venerdì 29 luglio 2011

Sabato 30 Luglio a Cossoine!

La locandina dell'evento
Cari amici, domani il gruppo Memoriae Milites sarà impegnato a Cossoine in occasione dell'evento "MEJLOGU la Cultura delle Tradizioni". Saremo quindi tra le colline del Meilogu, terra ricchissima di bellezze artistiche e paesaggistiche..... ricchissima di storia.
 Bastano pochi passi per il centro di Cossoine per notare le tracce del passato: ammiriamo le splendide linee della parrocchiale di Santa Chiara, o le antiche abitazioni di pietra; a breve distanza dal paese un piccolo gioiello: la chiesa altomedievale di Santa Maria Iscalas, testimone di un passato ormai lontano che quasi sembra scomparire nelle nebbie del tempo. E qui entra in scena la rievocazione! Ci tufferemo nel Medioevo attraverso il corteo medievale, ci esibiremo in duelli di spada a una mano, spada a una mano e mezzo, spada e scudo. Ovviamente si tratta di un grande evento, dove non mancheranno ottima musica (addirittura Angelo Branduardi!!), specialità del luogo, accoglienza e quant'altro serve a fare una splendida festa! Vi aspettiamo numerosissimi!!
Ecco il link dell'evento su Facebook, con tanto di programma:

Benvenuti!

Benvenuti, questo è il blog del gruppo di rievocazione storica Memoriae Milites!

Ci presentiamo:


L'Associazione MEMORIAE MILITES riunisce nell'amicizia persone accomunate da una forte passione per la storia della nostra terra. L'attività dell'Associazione consiste nello studio e nella proposizione dell'antica arte del combattimento medioevale, supportata da una rigorosa ricostruzione filologica dell'abbigliamento utilizzato nei periodi storici ritenuti tra i più significativi della nostra isola. Questi tempi remoti vengono riproposti, secondo quanto attestato dai documenti dell'epoca, attraverso manifestazioni di rievocazione storica, anche in collaborazione con istituzioni pubbliche e private. 

Altrettanto attivo e' l'impegno profuso presso gli istituti scolastici da MEMORIAE MILITES, cercando di coinvolgere gli studenti in nuove forme di apprendimento riguardanti la storia della propria terra. Attualmente i periodi storici trattati dal Gruppo sono riferiti al periodo nuragico, al periodo romano ( I - II secolo D.C. ) attraverso la COHORS II SARDORUM, ed al periodo medioevale con particolare riferimento al periodo giudicale arborense.
L'associazione si occupa di rievocare, grazie allo studio della bronzistica figurata e dei reperti archeologici, il periodo Nuragico (I ferro), compreso tra il IX e l'VIII secolo a.C.. 
Per quel che riguarda il periodo romano, MEMORIAE MILITES si propone di rievocare la "COHORS SARDORUM" composta da reparti militari ausiliari costituiti da Sardi regolarmente schierati all'interno dell'esercito imperiale romano.
L'intento e' quello di far rivivere questa antica unità militare sarda, riproducendone il vestiario, l'armamento e la cultura che la compagine associativa interpreta nelle sue rievocazioni storiche, riportando alla luce nomi e fatti di quel lontano passato.Per l'aspetto medioevale l'azione di MEMORIAE MILITES è finalizzata, anche attraverso lo studio e la pratica delle tecniche schermistiche (in seno all'Associazione i membri si riuniscono periodicamente per apprendere ed esercitarsi nell'antica e difficile arte della scherma medioevale) a far rivivere i periodi epici dei quattro giudicati: TORRES, GALLURA, CAGLIARI e ARBOREA, privilegiando quest'ultimo per la sua tenace lotta profusa quando si scontrò contro l'invasore aragonese per il possesso della Sardegna. Lo stesso logo del Gruppo, riproduce tra l'altro, l'albero diradicato, stemma del Giudicato degli Arborea e riporta scritto il grido di battaglia delle armate giudicali.